• No products in the cart.
  • No products in the cart.

Tartare di ricciola

HomeRicetteTartare di ricciola
tartare di ricciola

Tartare di ricciola

Una semplice ricetta, di facile preparazione le tartare di ricciola sono un magnifico antipasto o un secondo di mare. E’ necessario però, come tutti i pesci da mangiare crudi anche se subiscono la marinatura, abbatterli affinchè eliminino i batteri nocivi alla salute.

Come preparare la tartare di ricciola

  • 1 kg di filetti di ricciola
  • 250 ml di panna
  • 50 g di yogurt greco
  • 1 costa di sedano
  • 1 avocado
  • 1 limone
  • menta
  • basilico
  • olio extravergine
  • sale
  • pepe bianco
  • ricciola seriola

Procedimento

  1. Dai filetti di ricciola realizzare tanti cubetti tagliandoli con un coltello ben affilato affinché le tenere carni non si rompano. Mettere i cubetti di ricciola a marinare in olio di oliva EVO pepe, sale e succo di limone. E’ consigliabile prima aver avuto la ricciola in abbattitore.
  2. Tagliare a piccoli pezzetti il sedano e l’avocado, dopo aver eliminato la buccia esterna ed il nocciolo interno.
  3. Preparare la panna acida unendo la panna fresca, lo yogurt greco e qualche goccia di succo di limone. Frullare la polpa di avocado con la panna acida.
  4. Unire in una ciotola i cubetti di ricciola con i pezzetti di sedano, quindi impiattare con l’aiuto di un coppa pasta, condire con olio extravergine, menta e basilico e servire con la salsa di avocado.

Potrebbe interessarti i 100 modi di come cucinare la ricciola

COMMENTS

POST A COMMENT