• No products in the cart.
  • No products in the cart.

J-MOMO nuovo investimento per i piatti pronti surgelati in provincia di Salerno

HomeEventiJ-MOMO nuovo investimento per i piatti pronti surgelati in provincia di Salerno
j momo piatti pronti

J-MOMO nuovo investimento per i piatti pronti surgelati in provincia di Salerno

J-MOMO nuovo investimento per i piatti pronti surgelati in provincia di Salerno

Nel piano una nuova linea produttiva destinata alla sola preparazione di piatti pronti surgelati e sughi pronti destinati alla ristorazione.linea produzione piatti pronti J-MOMO

Un nuovo investimento per aumentare la capacità produttiva della J-MOMO azienda salernitana di pasta fresca surgelata e piatti pronti con un nuovo laboratorio dotato delle migliori tecnologie per far fronte alla domanda interna ed estera di piatti pronti surgelati. Nuove assunzioni entro la fine del 2020.

La nuova linea destinata alla sola produzione di piatti pronti affiancherà quindi la storica azienda di Caggiano che rimarrà con la produzione di pasta fresca surgelata.

L’azienda salernitana, che produce pasta fresca surgelata, piatti pronti surgelati e sughi pronti da sempre rivolta al mercato dell’Ho.Re.Ca. nella fascia alta della alta ristorazione e catering ha l’obiettivo di raddoppiare la propria produzione con la piena operatività del nuovo stabilimento artigianale con 500 mq destinati alla sola produzione dei piatti pronti surgelati.

Un viaggio nei sapori grazie ad ingredienti accuratamente selezionati, come ad esempio il pomodoro san Marzano o farine di grano Senatore Cappelli, sino alla pasta fresca all’uovo prodotta nel rispetto della tradizione emiliana nel nuovo laboratorio di Caggiano nel cuore del Cilento e del Vallo di Diano. La pasta realizzata con grano duro 100% italiano e piatti pronti e sughi pronti surgelati realizzati tutti in modo artigianale secondo ricette della tradizione e con un pizzico di creatività. Molteplici le referenze per consentire ai consumatori di poter contare su un ampio ventaglio di scelta. “Da 15 anni ci impegniamo a offrire solo il meglio ai nostri clienti: ci affidiamo ai migliori fornitori, promuoviamo prezzi convenienti e privilegiamo l’italianità.

«Esportiamo da quindici anni e oggi siamo presenti in 60 Paesi, ma vogliamo rafforzarci soprattutto nelle economie più forti dove cresce la domanda di food made in Italy», spiega Maurizio Caggiano, amministratore della J.MOMO Italia. Gli obiettivi adesso sono Europa, Usa, Far East. Senza dimenticare, però, il mercato domestico, che assorbe il 60% della produzione. «Abbiamo raggiunto un buon equilibrio tra export e mercato interno e vogliamo espanderci senza modificare le attuali quote», prosegue Caggiano. Il via libera all’aumento della produzione – e al reclutamento di nuova manodopera – arriverà entro la fine del 2020, e la conclusione dei lavori per la nuova struttura è prevista entro quest’anno.

 

POST A COMMENT