• No products in the cart.
  • No products in the cart.

Prodotti surgelati e prodotti congelati, quali sono le differenze?

HomeNovitàProdotti surgelati e prodotti congelati, quali sono le differenze?
food_service_salumi

Prodotti surgelati e prodotti congelati, quali sono le differenze?

Oggi è possibile scegliere tra migliaia di prodotti surgelati, dal pesce alle verdure alla pasta fresca surgelata e poterli avere a disposizione in tutto il periodo dell’anno. Ma cosa sono gli alimenti surgelati? Sono prodotti sicuri o è meglio scegliere quelli freschi? Inoltre, è più consigliato acquistare prodotti già surgelati o congelare a casa gli alimenti freschi?

“Il surgelamento è una procedura industriale e consiste nel portare gli alimenti ad una temperatura inferiore a -18C° in tempo molto breve, spesso con l’uso di abbattitori di temperatura. Al contrario, il congelamento, effettuato invece a livello domestico, che consiste lo stesso nel portare il prodotto a -18° ma con tempi ben più lunghi della surgelazione. In entrambi i casi, l’abbassamento della temperatura sotto i -18C° blocca tutte le reazioni metaboliche, delle cellule e dei microorganismi, impedendone la proliferazione e rappresentando pertanto un ottimo metodo di conservazione.

Fattore determinante è sicuramente la velocità del processo, industriale o casalingo, che fa la differenza. Difatti nella surgelazione l’abbassamento della temperatura in tempi rapidissimi determina una conservazione migliore e molto più sicura dal punto di vista igienico sanitario, rispetto al congelamento domestico”.

Infatti, i tempi più lunghi del congelamento potrebbero permettere ai microrganismi di proliferare, col risultato di ritrovarli nell’alimento.

POST A COMMENT