• No products in the cart.
  • No products in the cart.

I Croxetti liguri

HomeRicetteI Croxetti liguri

I Croxetti liguri

Corzetti e croxetti sono due formati di pasta ben distinti, ma con origini comuni derivate dal crouset o croset provenzale. La loro storia porta indietro nel tempo di diversi secoli, quando piccoli pezzetti di impasto venivano schiacciati e tirati per far assumere loro la forma di dischetti un po’ concavi, simili a una conchiglia, o meglio, a una orecchietta.croxetti

La loro forma rotonda e le decorazioni che lambiscono entrambi i lati sono diretta eredità del periodo Rinascimentale, quando le famiglie nobili, per rammentare l’importanza del loro Casato ai commensali, facevano stampare il proprio stemma su uno dei due lati del dischetto fatto con acqua e farina. L’altra faccia era invece decorata con una piccola croce (in latino “crux“), dalla quale deriva il nome di questo formato di pasta.

Con la parola “croxetto” s’intende, oltre alla pasta, anche lo stampino in legno con cui viene ricavato il singolo disco dalla sfoglia di acqua e farina. Ogni stampino ha una parte incisa con il disegno che si vuole imprimere sulla pasta ed un’altra concava che serve per tagliare in forma circolare. Sono ancora presenti, in qualche zona della Liguria, artigiani del legno che realizzano i tradizionali stampini per croxetti ed è ancora usanza personalizzare il proprio stampino, come era uso nelle famiglie di una volta.

I Croxetti Liguri o corzetti od anche corsetti sono una pasta tipica della cucina ligure.

Ne esistono due tipologie: quelle della Val Polcevera (dalla caratteristica forma ad otto) e quelli stampati di Levante. Sono detti stampati perché la decorazione di questi piccoli cerchi di pasta a forma di medaglione è ottenuta mediante uno stampino in legno che decora la pasta in modo da “prepararla” ad accogliere meglio il condimento. In alcune botteghe artigianali del centro storico genovese si trova ancora chi fabbrica questi stampi così utili per preparare questa pasta tipica.

ABBINATELI  a :

il pesto rosso alla ligure fatto con pomodori secchi, basilico, pinoli, aglio, pecorino, parmigiano ed Olio Extravergine d’Oliva Ligure IGP

POST A COMMENT