• No products in the cart.
  • No products in the cart.

Come fare gli arancini di riso: la ricetta tradizionale siciliana 

HomeRicetteCome fare gli arancini di riso: la ricetta tradizionale siciliana 
arancini di riso

Come fare gli arancini di riso: la ricetta tradizionale siciliana 

Come fare gli arancini di riso

la ricetta tradizionale siciliana 

Per il riso:


  • 1 Kg di riso (noi, di solito, usiamo 500 gr della varietà Roma e 500 gr di Originario)
  • 2,2 litri di brodo vegetale
  • 2 bustine di zafferano
  • 20 gr di sale
  • 150-200 gr di burro

Per la finitura:

  • 2 bicchieri di acqua
  • 2 bicchieri di farina
  • 1 uovo (facoltativo)
  • pangrattato

Per il ragù:

  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 2 foglie d’alloro
  • un pizzico di chiodi di garofano in polvere
  • 250 grammi di tritato bovino
  • 250 grammi di tritato suino
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 200 grammi di piselli
  • sale quanto basta
  • pepe quanto basta

  Come fare gli arancini di riso bianchi Gli arancini di riso sono così sfiziosi e golosi e in più ci danno la possibilità di crearli con diversi ripieni oltre al più classico con ragù e piselli

  • per il riso
  • in una pentola mettere brodo, burro , zafferano e sale
  • quando il brodo giunge al bollore inserire nella pentola il riso
  • coprire con il coperchio la pentola ed attendere, a fuoco lento, che tutto il brodo sia stato assorbito dal riso. Scolare il riso quando ancora al dente.
  • a fiamma spenta mantecare con del formaggio , ma è facoltativo, potrebbe anche essere non usato.
  • stendere il riso su una spianatoia per farlo raffreddare uniformemente.
  •  
  • Per il ragù:
  • in una a pentola con dell’olio evo aggiungere la cipolla tritata finemente
  • una volta appassita la cipolla aggiungere il macinato di maiale e di vitello e far rosolare per bene.
  • sfumare con del vino bianco ed attendere che tutto l’alcol sia evaporato per poi aggiungere i piselli.
  • aggiungere il concentrato di pomodoro preventivamente sciolto con dell’acqua
  • abbassare la fiamma ed attendere che tutto il brodo non si sia assorbito a dovere, spegnere e lasciare raffreddare.

  Una delle farciture più diffuse per gli arancini di riso bianchi è quella con prosciutto e formaggio

  • ORa non resta che modellare con le mani gli arancini di riso e fare assumere la classica forma conica od a palla (molto utilizzata nel napoletano).

  Questo vi aiuterà nel momento in cui dovrete comporre gli arancini Dopo aver tagliato la mozzarella a dadini iniziate a creare i vostri arancini di riso

  Ricoprite con altro riso bianco e chiudete il tutto formando delle sfere Continuate così fino a che non avrete creato tutti gli arancini di riso


  • Per la finitura:
  • porre in una ciotola della farina
  • aggiungere uova e acqua e miscelare il tutto per bene fin quando non sarà perfettamente amalgamato il tutto.
  • passarvi gli arancini
  • dalla pastella passare gli arancini nel pan grattato
  • Friggere gli arancini in abbondante olio fino ala doratura

gustate gli arancini di riso ben caldi

  Potete conservare gli arancini di riso cotti in frigorifero per un paio di giorni

  Potreste ad esempio preparare degli arancini di riso con salsiccia e piselli

POST A COMMENT