• No products in the cart.
  • No products in the cart.

Gnocchetti di patate al nero di seppia e gamberi rossi di Mazara del Vallo

HomeRicetteGnocchetti di patate al nero di seppia e gamberi rossi di Mazara del Vallo
gnocchetti

Gnocchetti di patate al nero di seppia e gamberi rossi di Mazara del Vallo

Frullare il nero di seppia con l’uovo.
Schiacciare le patate, inserire il nero con uovo , sale e impastare aggiungendo farina quanto bastaFormare un panetto e lasciarlo riposare fino a momento di cuocere gli gnocchi.
Preparare il sugo cuocendo a parte gli asparagi in poca acqua salata, tagliare le punte per utilizzarle poi nel condimento degli gnocchi.
Usando una larga padella soffriggere lo scalogno in olio di oliva, aggiungere i gamberi, saltarli qualche minuto e sfumare poi con un goccio di vino bianco, lasciare evaporare l’alcool e sfumare con mezzo bicchiere di acqua, salare e pepare.
Togliere i gamberi dalla padella e sbucciarli.
Portare a bollore acqua salata, dal panetto di patate ricavare tanti cilindri che verranno poi tagliati a piccoli tronchetti.
Buttare gli gnocchi a cuocere per circa 5 minuti.
Versare nella padella precedentemente usata per cuocere i gamberi le punte di asparagi e gli gnocchi.
Far saltare il sugo mantecando con gli gnocchi aggiungendo della paprika in polvere.

POST A COMMENT