• No products in the cart.
  • No products in the cart.

Tubetti con cicerchia

HomeRicetteTubetti con cicerchia
cicerchia

Tubetti con cicerchia

Purtroppo poco conosciuto, ma senza ombra di dubbio uno dei più gustosi che esistano è la cicerchia. Si tratta di un legume tipico del Centro e Sud Italia, coltivato e diffuso sin dai tempi piùantichi, si parla addirittura degli Egizi. Il sapore delle cicerchie è molto simile a quello dei ceci, ma ancora più delicato di quello di questi ultimi, e le rende un alimento facilmente sfruttabile in cucina: possono infatti essere consumate fredde e al naturale, ma anche per arricchire le insalate estive, per realizzare gustose zuppe e puree, e persino come condimento per la pasta.

Questo legume, inoltre, è un vero toccasana anche per la salute del nostro corpo, in particolar modo per quella di cuore ed ossa. Non solo: le cicerchie sono persino capaci di migliorare il nostro umore: recenti test scientifici, infatti, hanno confermato che vi è uno stretto legame tra le cicerchie e la produzione della serotonina, conosciuta anche come l’ormone del buonumore, che ha la capacità di farci tornare a sorridere anche nelle giornate più brutte. Le cicerchie, tuttavia, per poter essere utilizzate in modo corretto, richiedono una particolare preparazione, sia per quanto riguarda l’ammollo che la cottura, che consente loro di non risultare dannose per l’organismo e di mantenere inalterato il loro particolare gusto.

La ricetta : tubetti con cicerchia

Numero di porzioni: 4

250 g di cicerchie

2-3 spicchi d’aglio scamiciati

Carota tagliata in pezzettini molto piccoli cosi come il sedano.

olio EVO se possibile del Cilento

vino bianco

sale, pepe

pasta a scelta

Preparazione

  • Le cicerchie vanno messe a bagno almeno per una notte, ,
  • Sciacquare le cicerchie al termine delle 24 ore . Riempire di acqua la pentola delle cicerchie e metterla sul fuoco.
  • Aggiungere olio EVO e aglio, carota e sedano nella pentola durante la cottura della cicerchia. Cotta la cicerchia versare 350 grammi di tubetti ed attendere la cottura della pasta.
  • Raccomandazione: non immettere nella pentola troppa acqua ma quella sufficiente per ottenere un piatto denso e cremoso. .

 

POST A COMMENT