• No products in the cart.
  • No products in the cart.

Spaghetti vongole e bottarga di muggine

HomeRicetteSpaghetti vongole e bottarga di muggine
bottarga

Spaghetti vongole e bottarga di muggine

Ingredienti
400 gr. di spaghetti
600 gr. di vongole freschissime
2 spicchi d’aglio
6 cucchiaini di bottarga di muggine
1 ciuffo di prezzemolo
mezzo peperoncino
olio Extravergine di oliva
8 piccoli pomodori ciliegino
sale
scorza grattugiata di mezzo limone
100 ml. di vino bianco secco
Procedimento
1. lavare le vongole sotto l’acqua corrente poi metterle in una ciotola riempita con acqua ed un cucchiaio di sale. Lascia in ammollo per circa 1 ora poi lava le conchiglie velocemente in acqua pulita, quindi scolale. Adesso sono pronte per la cottura.
2. Metti sul fuoco l’acqua per la pasta. La preparazione del condimento richiederà giusto il tempo di bollitura dell’acqua e cottura della pasta.
3. Metti l’aglio in una padella larga e capiente, insieme al peperoncino (lascialo in un unico pezzo) ed a 3-4 cucchiai di olio extravergine. Fai dorare per qualche minuto, facendo attenzione a non scurire troppo l’aglio che, altrimenti, diventerà amaro. Aggiungi i pomodorini, tagliati a metà e fai saltare per un paio di minuti.
4. Aggiungi le vongole al soffritto, Girale con un mestolo di legno per distribuire il condimento in maniera uniforme. Aggiungi il vino bianco e chiudi con un coperchio. Cuoci per 2-3 minuti, poi togli il coperchio e cuoci ancora per 1 minuto. Tutte le vongole devono risultare aperte. Spegni il fornello e cospargi con il prezzemolo precedentemente tritato. Dosa la quantità rispetto al tuo gusto personale. Io ne uso poco perchè la mia metà non ama vedere pezzetti di “verde” sopra la pasta…
5. Scola la pasta al dente ed uniscila nella padella con le vongole. Aggiungi qualche cucchiaio di acqua di cottura poi saltala a fuoco medio per un minuto circa per farla insaporire bene.
6. Distribuisci gli spaghetti in 4 piatti fondi da portata e condisci ognuno con le vongole, i pomodorini ed il sugo rimasto. Completa con un’abbondante spolverata di bottarga ed un pizzico di scorza di limone grattugiata. Si mangia caldissima!

POST A COMMENT