• No products in the cart.
  • No products in the cart.

Come fare la vera cotoletta alla milanese

HomeRicetteCome fare la vera cotoletta alla milanese
cotoletta-alla-milanese

Come fare la vera cotoletta alla milanese

Innanzitutto c’è da spiegare una differenza tra Wiener schnitzel e la cotoletta alla milanese, la prima è preparata dalla coscia mentre la nostra milanese viene preparata con la lombata. Nonostante gli austriaci attribuiscano la paternità di questo fantastico piatto a loro vi sono alcuni documenti antichi a Milano dove già si parla e si descrive con minuzia di particolari la cotoletta.

Recandoti dal tuo macellaio la prima cosa da fare è assicurarsi che sia una costoletta o cotoletta (viene definita in entrambi i modi) che sia tagliata nel modo giusto con osso e carne spessa. Ed è altrettanto importante che questa sia battuta per pareggiarla e snervarla, ma non troppo: in modo che le costolette risultino giustamente carnose.

Ecco come si prepara la cotoletta alla milanese

Semplice e veloce, basta prendere le cotolette appena acquistate e battute dal macellaio ed passarle per prima nell’uovo sbattuto e poi nel pane grattato ed infine cuocerle in padella con del burro chiarificato.

Per fare la cotoletta ci sono però alcune regole da rispettare:
– solamente le prime sei costolette della lombata di vitello sono adatte alla preparazione perché non sono né troppo grasse né troppo magre;
– nella vera cotoletta non deve mai mancare l’osso;
– la cotoletta alla milanese si prepara con il burro, non con l’olio!

Importantissimo osservare queste regole se vuoi realizzare una vera cotoletta alla milanese.

POST A COMMENT