• No products in the cart.
  • No products in the cart.

Come cucinare il cavolo

HomeRicetteCome cucinare il cavolo
cavolo

Come cucinare il cavolo

Il cavolo è un ortaggio della famiglia delle crucifere, possiede molte qualità che apportano grande beneficio per la salute, economico, facile da reperire ovunque nelle sue molteplici varietà: cavolfiorecavolo toscanoromanocineserossocappucciocavolo verzacavolo ricciocavolo broccolo, cavoletti di Bruxelles. La sua versatilità in cucina consente di cucinarlo in molteplici modi. E’ un ortaggio tipicamente invernale.

 Tutte le varietà di cavolo apportano benefici salutari perchè possiedono alti contenuti di fibre minerali,  quantità sostanziose di vitamine e provate proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, che rallentano l’invecchiamento cellulare grazie alla presenza degli acidi grassi omega 3 e omega 6.

I cavoli sono composti principalmente da acqua per oltre il 90%, una scarsissima presenza di grassi e un basso tasso di zuccheri (destrosio e fruttosio, tracce di saccarosio) per questo, sono considerati un cibo ipocalorico (25-30 kcal in 100 gr di parte commestibile) perfetto per chi segue una dieta dimagrante. Su 100 gr di prodotto, mediamente circa il 2% sono proteine e circa 2,5 gr di fibre che aiutano l’apparato gastro-intestinale e hanno un elevato potere saziante.

POST A COMMENT